• Questo topic ha 1 risposta, 1 partecipante ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 mesi fa da bernagozzi.
Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #4163
    hello
    Membro

    Buonasera,

    devo eseguire la verifica della portata di esercizio 25 l/s di un pozzo disperdente.

    Il pozzo è realizzato in calcari fratturati, presenta lunghezza di 60 m e diametro di 0.3 m.

    Il dubbio è se eseguire una prova Lefranc a carico costante o una semplice immissione di acqua in foro (calcolando tempo di durata e quantità di acqua tale da raggiungere la portata di esercizio)?

    E’ molto probabile che con la prova Lefranc, vista la fratturazione del materiale, non riesca a raggiungere un livello costante che io possa misurare col semplice freatimetro.

    #5096
    bernagozzi
    Amministratore del forum

    Le prove Lefranc usualmente si eseguono in terreni. Per la caratterizzazione di ammassi rocciosi usualmente si eseguono prove Lugeon. In ogni caso, posto che il tuo scopo è verificare se il pozzo disperde, sicuramente una prova di dispersione può essere indicata. L’unica accortezza da seguire è quella di avere a disposizione un quantitativo sufficiente d’acqua (almeno qualche metro cubo) e un contalitri, in modo da verificare la portata immessa.

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.